Rexoil e Sae Flex saranno partner dell’evento Connected Hydraulics Truck organizzato da Bosch Rexroth il 30 novembre 2018.

Un sodalizio che dura dal 1992

La nostra partnership con Bosch Rexroth dura da più di 25 anni. Era il 1992 quando siamo diventati distributori autorizzati Rexroth, marchio che con il tempo si è trasformato in Bosch Rexroth.

L’attenzione che poniamo nella progettazione e produzione degli impianti oleodinamici, però, non è passata inosservata e nel 2016 abbiamo ottenuto il titolo di System integrator Bosch-Rexroth per la divisione industriale, assicurando alle aziende un service oleodinamico preciso e puntuale.

L’acquisizione della nostra realtà da parte di Sae Flex non poteva che confermare la collaborazione con la casa produttrice internazionale e rendere ancora più solida la nostra partnership. 

Un evento esclusivo per l’oleodinamica

In qualità di partner Bosch Rexroth quest’anno abbiamo l’onore di partecipare all’evento Connected Hydraulics che si terrà il 30 novembre presso la sede Sae Flex di Adro, vicino Brescia.

L’evento, interamente dedicato al futuro dell’oleodinamica, ha l’obiettivo di far conoscere alle aziende le novità del settore e l’applicazione dell’industria 4.0 e dell’elettronica agli impianti

Connected Hydraulics è un vero e proprio tir che gira l’Europa organizzando workshop e mostrando alle aziende come Bosch-Rexroth sia stata in grado di migliorare le prestazioni, le funzionalità e la durata dei sistemi oleodinamici. 

Durante l’evento, sarà possibile vedere di persona: 

  •  Motion Controller connessi

  • Centraline idrauliche intelligenti

  • Manutenzione predittiva

  • Motori Hägglunds

  • Azionamenti a velocità variabile

  • Sistemi di filtrazione idraulica

  • Service e Digital Sales

Come salire a bordo del Connected Hydraulics Trucks

Se vuoi partecipare all’evento, salire a bordo del tir Bosch-Rexroth e partecipare ai workshop, è necessario compilare il form di registrazione sul sito Sae Flex.

Visita la pagina dedicata e non perdere questa fantastica occasione di scoprire il futuro dell’oleodinamica!

VAI AL SITO SAEFLEX